Topazio da 24 carati firmato Luca Moretti a Monte-Carlo

Monte-Carlo Jeau de Paume, presentato con grande successo ed emozione il sublime straordinario nuovo Gioiello Alternativo creato e realizzato da Luca Moretti, una vera opera darte a tutela dellartigianato e della straordinaria arte orafa Made in Italy.

Indiscutibilmente elegante, di considerevole pregevolezza e brillantezza, è il risultato di un vero capolavoro artigianale di raffinata bellezza, formato e composto nel suo sviluppo da girocollo a catena blausfemme in oro giallo 24 kt tempestato di brillanti, incastonati, intrecciati, incatenati a sua volta a spirale ad un cordone turbijon in tessuto di Damasco, cucito a sua volta con filigrana in oro giallo 24 kt/3mm. Al centro una preziosa gemma in topazio da 24 carati ne rende completo e affascinante la visione ornamentale. Particolarmente adatto nellabbinamento su di un abito da sera ma anche prestante e intercambiabile nel suo uso ad un outfits giornaliero, ne deriva per tale motivo la definizione coniata dallo stilista stesso di gioiello alternativo .

Assai curato nel dettaglio, lavorato a taglio cabochon, sbalzato lateralmente nella forma ottagonale dal tono brunito di brillante aspetto, si adorna a sua volta con dodici gemme in meraviglioso granato incastonate a corona. Un prezioso gioiello che brilla di luce propria e che per le sue prerogative di malleabilità e indistruttibilità è simbolo di pregio in ogni tempo; intensità purezza ne deliziano il valore estetico oltre che materiale qualitativo.

Con grande emozione Luca afferma che lo straordinario cimelio è frutto di un proprio accurato studio e sviluppo, che schiettamente dimostra una tangibile e vasta conoscenza tecnica, frutto di un lavoro da vero artiere, soprattutto nel processo dincastonatura della pietra allinterno del bacino concavo in oro, che ne rende elaborato e di significativo aspetto il rilievo sovrastato da effetti di luce e ombra. Inoltre il fashion designer sottolinea limportanza del lavorare sempre con grande passione e spirito di sacrificio, in quanto ogni sua creazione stilistica è come il compimento di unopera divina, dove molto importante anche se guardinga deve sempre essere la complicità tra se stesso e gli altri.