THISISTOP the program con Dj Marietto

Dal lunedi al giovedi in ONDA alle 16.00 su Silvermusic Radio www.silvermusicradio.it

THISISTOP THE PROGRAM, CON DJ MARIETTO PROGRAMMA DI INTRATTENIMENTO MUSICALE E NUOVE USCITE, DANCE, EDM, HOUSE, TECHNO, HIP HOP…

Basato su ciò che arriva dal mondo della musica da ballo, e da tutto ciò che la fa da padrone nella notte e nelle console di tutto il mondo…Ospiti dal mondo della musica dance e dal mondo della notte, dj, producer, performer, vocalist e tutte
le figure che orbitano intorno alla musica da ballo. News della bella nazione Italia, e dal mondo, dai festival come dai club…

All’interno di #THISISTOP ci sono 6 rubriche: #RandaNews con Francesco Randazzo, ci parlerà delle news più strane legate al mondo della musica, della settimana in versione ironica ed anche piccantemente seria, tutti i lunedì live.
#ThisisFashion, con Carlo Sinesi, si parlerà di tutto ciò che arriva dal mondo della moda,il piu delle volte legato al mondo della musica tutti i lunedì live. #Alladiscoteca, rubrica sugli eventi direttamente dal blog alladiscoteca.com di Lorenzo Tiezzi tutti i martedì live.
#Laucation, con Laura Viganò, la metà di cui ci parla e ci manda a stare bene, legata ad eventi musicali di qualsiasi genere, tutti i mercoledì live. #DrinkTOP, con il barman Max Nardulli da Chez Jospeh Faenza, ci racconterà il Drink creato per Thisistop ufficiale, tutti i mercoledì live. #DBMafia Mash, collegamento con i djs del gruppo DB Mafia, ci presentano il mash-up e bootleg della settimana, tutti i giovedì live.

INTERVISTA FIRSTLIGHT
C’È TANTA DANCE NEL MONDO, DIFFUSA ORMAI IN TANTI MODI, COSA È CAMBIATO NEGLI ULTIMI ANNI?
È un discorso molto vasto. Sicuramente la prima cosa che è cambiata è la voglia di divertirsi. Prima bastava una disco, un dj, della buona musica ed il gioco era fatto. Si andava per ballare, per ridere e per ascoltare musica che poteva essere bella o brutta, ma era comunque musica da ballo. Poche produzioni rivolte per lo piú al mondo della notte e del divertimento. Oggi sono tante e tante le produzioni con lo scopo principale di fare l’ hit per spopolare. Ma poi in realtà si pensa alla gente che andrà nei locali per divertirsi?
Forse proprio questo è cambiato. Uno degli obiettivi del dj era quello di far uscire la gente dai locali con il sorriso, ora non si pensa piú a questo…

DOVE SI ARRIVERÀ?
Dove si arriverà non lo so, o forse non posso dirlo. Sicuramente la musica dovrà riprendere il vero senso che ha in una serata, o in un momento… Emozioni, ricordi e sensazioni che lascia nella gente. Istanti che si ricorderanno per sempre. Ma sicuramente il pubblico deciderà sempre di piú se far festa o no. Questo dovrebbe tornare e dovremmo tenere presente per un futuro pieno di Musica.

CHI È DJ MARIETTO?
Marietto è un disc jokey nel vero senso della parola, uno speaker radiofonico, un animale da serata, ma è soprattutto un uomo che vuole divertire, divertendosi…il nostro lavoro ha una caratteristica ben precisa: regalare un sorriso, o momento di spensieratezza
a chi viene alle nostre serate. In radio invece vorrei sempre regalare momenti di leggerezza, facendo passare al meglio il tempo di chi mi ascolta…


QUALI SONO I LOCALI DOVE, DA DJ, HAI PROVATO LE EMOZIONI PIÙ FORTI?

Sicuramente i locali piu fighi sono sempre quelli che ti regalano grandi emozioni.
Per me ce ne sono stati tanti, ma ricordo molto bene l’esperienza al Cocorico, ovviamente parlo del garden, e poi il mio amato club estivo, che regala sempre grandissime emozioni; sto parlando naturalmente della Bahia Del Sol di Porto Cesareo, che anche quest’anno mi vedrà nella sua top console.
In questo periodo inoltre, collaboro con una bella realtà milanese, il LoolaPaloosa, che mi fa divertire alla grande.
Ovviamente però chi mi regala tantissime emozioni è la gente, tutta la gente che viene in ogni singolo locale dove mi trovo.

UN GIUDIZIO SUI LOCALI DELLA MOVIDA MILANESE?
Ho un giudizio molto positivo sulla movida milanese, che offre locali di ogni tipo, adatti a qualunque tipologia di persona. Si passa dal locale, curato nel dettaglio, dove si beve con stile e classe, al classico locale da battaglia, dove ci si diverte e si da piú importanza a far divertire la gente. Io peró non parlerei tanto di locali, quanto di organizzazioni di serate. Oggi si va a fare serata in base al nome della one night, o dell’evento che si realizza in quello o nell’altro locale.
Unica cosa che però non cambierà mai, e che ribadisco da più di 20 anni, è che, se c’è una città in Italia, dove ogni sera della settimana puoi fare qualcosa, è proprio Milano.

COSA RAPPRESENTA PER TE THIS IS TOP?
Innanzi tutto vi dico cos’è. #THISISTOP è il mio programma radiofonico che va in onda tutti i mercoledì dalle 15.30, su silvermusicradio.it. Si tratta di un programma di intrattenimento basato su tutto ciò che nella vita può essere bello, fantastico, esagerato, insomma TOP. La musica è a 360 gradi, pop, dance (pochissima Italiana), con ospiti provenienti da ogni mondo artistico (musica, sport, cinema, teatro, libri, etc), composto anche da rubriche a tema. Insomma #THISISTOP è un programma dinamico e pieno di VITA.

Ora vi dico invece cosa rappresenta per me.. è un pó il ritorno alla radio. Dopo l’esperienza a radio Maliboom boom, infatti, mi sono un po’ allontanato da questo mondo, ma poi, come tutte le vere passioni che ti chiamano e non ti mollano mai, ho voluto rimettere piede in questo magico mondo della radio. Ringrazio i ragazzi di SilverMusic, che mi hanno accolto, fin dal primo istante, all’interno del loro Gruppo.

LAVORARE NEL SETTORE DELLA MUSICA. PRO E CONTRO?
Il settore della musica, a mio modesto parere, è il più figo ;-). Ovviamente dipende da come lo vivi e da come lo accetti perchè, come in ogni settore, ha i suoi pro e contro. Secondo me i pro sono proprio rappresentati dalla MUSICA. Qualunque genere musicale che non diventi pesante e soprattutto ripetitivo, può trasmettere tante emozioni e dare la giusta motivazione in base a ciò che si sta realizzando e vivendo.
I pro sono le conoscenze che si trasformano molto spesso in collaborazioni, ed io adoro le collaborazioni, soprattutto quelle genuine e senza negatività e malizia altrui.
Contro, a mio parere, ce ne sono come in tutti i settori, ma quello che piú mi infastidisce è l’invidia inutile ed il denigrare il lavoro altrui solo per puri scopi di interesse economico, pur essendo amici, o collaboratori. Gli arrivisti non li adoro ed i “fenomeni” non si rendono conto che prima o poi tutto torna e quello che emergerà sarà la vera professionalità e serietà.

DOVE NASCE LA TUA PASSIONE PER LA MUSICA?
La mia passione per la musica ora è totale. All’età di 12 anni, per la prima volta, ho organizzato la mia festa di compleanno; da premettere che io e la musica, o ciò che era ad essa correlato, prima di allora non mi apparteneva; poi da lí un’ escalation: il primo mixer, i primi giradischi e alla fine le prime feste che mi hanno fatto amare sempre di piú questo mondo. All’età di 16 anni ho cominciato a lavorare anche in un piccolo network della mia cittadina, come tecnico e speaker. Il mio riferimento musicale dell’epoca era la scena dance anni 90 e le big radio stazioni erano il riferimento per l’ascolto dei brani. Quando ho cominciato a comprare i dischi da proporre durante le mie serate, la scelta è andata verso la dance e l’underground; ero anche molto affascinato dalle sonorità hip hop, e da lí in poi ho realizzato che mi sarebbe piaciuto ampliare la mia conoscenza musicale con quanti piú generi possibili. Ho quindi iniziato ad ascoltare e ad acquistare vinili di musica rock, degli anni 70/80, di musica funky e motown, etc… etc…, ovvero generi a me sconosciuti. Perché secondo me, alla base di tutto, per amare la musica, devi conoscere tutta la MUSICA. Per questo devo ringraziare anche molto le radio con cui ho collaborato, che mi hanno permesso di ampliare il mio bagaglio musicale.

COSA PENSI DEI GIOVANI CHE UTILIZZANO DROGHE DURANTE LE SERATE IN DISCOTECA?
Partendo dal presupposto che ognuno per me può fare ciò che vuole della propria vita e quindi anche delle proprie serate, ho comunque una mia opinione in merito.
Penso infatti che bisogna sempre vivere nella vita tutto a pieno, e se lo si fa con il cervello a metà, probabilmente non si vuole vivere realmente tutto com’è. Detto questo, ragazzi, godetevi i momenti veri e belli che la vita e, soprattutto la musica, nelle serate vi regala.

LASCIAMO STARE LA MUSICA. RACCONTACI UN PO’ DI MARIETTO PRIVATO.
Questa è una bella domanda, che forse in pochi mi hanno fatto.Marietto nella vita privata diventa Mario,e sinceramente pochi sanno realmente com’è e chi è… chi ha avuto la possibilità di conoscere uno e l’altro forse ha notate differenze, ma con il tempo devo dire che siamo quasi sulla stessa linea d’onda… Ovviamente musicale ;-).

BIOGRAFIA DJ MARIETTO
Dj Marietto, nato a Brindisi il 22 Gennaio1980 e vissuto per i primi anni a Manduria.
Fin da giovane si avvicina al mondo della musica, dando inizio alla sua carriera da Dj nei primi anni ’90, nella splendida Puglia.
Nel ‘97 avviene il debutto radiofonico, Marietto comincia a lavorare per Rete 1 Network emittente radiofonica locale di Manduria (TA), dove conduce un programma molto seguito dai suoi conterranei.
Nel 2000 dopo una breve esperienza di 4 stagioni in giro per i villaggi del mondo approda a Milano, dove inizia a lavorare per diversi locali della capitale della moda.
Nel 2001 approda alla Scuola del Cinema e dei Nuovi Media di Milano e si perfeziona tecnicamente; a seguito dei suoi studi partirà per un tournèe con una compagnia teatrale di Roma.
Nel 2005 comincia una collaborazione in qualità di fonico con Tele Nova e successivamente, nel 2006, gli verrà offerto un contratto a radio KissKiss con il ruolo di fonico e tecnico di post-produzione.
Sempre nel 2006 esce il suo primo disco di musica Chill-Out per la Twister Records.
Dal 2008 è resident alla “Bahia del Sol” di Porto Cesareo (LE) ogni estate presente nel suo amato salento, ma soprattutto nella sua amata Famiglia #BahiaDelSol
Nel 2009 comincia una importante collaborazione con Radio 101 che lo vede impegnato come dj in tutti gli eventi esterni dell’emittente radiofonica.
Marietto è amante della musica di carattere che fa divertire la gente e che fa perdere loro la cognizione del tempo che passa.
La musica degli anni ‘80 che a malincuore dice sempre che non ha avuto la fortuna di vivere e quella degli anni ‘90 che, per prima
lo ha fatto innamorare dei vinili ed arrivare ai giorni nostri, sono sicuramente il cuore di ciò che gli piace suonare e che ama far ascoltare alla gente con tutte le influenze musicali che lo distinguono.
Tra il 2013/2016 conduce un programma su Radio MaliBoomBoom, ricopre il ruolo di resident Dj e freelance in diversi locali Milanesi tra cui uno dei club storici di Milano il G Lounge e il Bobino Club, dj per i party I AM RICH BITCH, HOMELESS & HUBBLE BUBBLE, proponendo il suo set molto vario e coinvolgente.
Oggi Marietto, oltre a condurre #THISISTOP su Silver Music Radio è resident a Loolapaloosa di Milano e come sempre nella family Bahia Del Sol. W