Giulia Regain la V Hockey più popolare del momento

La V Hockey più popolare del momento

“UN CONSIGLIO PER LE NUOVE GENERAZIONI DI DJ CHE SONO IL NOSTRO PRESENTE: SIATE UNICI PERCHÈ SARETE I PROTAGONISTI DEL CAMBIAMENTO”
Giulia Regain, una Professionista del mixer, non a caso Ambassador Pioneer Italia.
Bella, spigliata, tenace, laureata in psicologia ma con la passione per la musica e la danza. Giulia Righi in arte Regain, DJ Producer sempre attenta all’evoluzione della tecnologia.

Come e quando inizia la tua carriera,come ti avvicini alla musica?
Inizia perché, senza sapere il perché, mi ero innamorata della consolle e osservavo i dj mentre ioo stavo ore ed ore sotto la consolle a ballare. Poi mi chiesero di fare la LIGHT DJ cioè “giocavo con le luci a tempo di musica” ma mentre ero in consolle osservano sempre il dj come metteva musica e la linea guida che usava per far ballare. Dopo questa fase di osservazione ho comprato la mia prima console pionner con i primi risparmi, ho letto il libretto di istruzioni, mi sono collegata i fili e sola, nella mia cameretta, ho acceso “play” nel cd player e da lì è ricominciata la mia vita “REGAIN”.

Come giovane dj hai già viaggiato moltissimo passando da piccoli a grandi club.quale è la dimensione che preferisci?
Preferisco i 2 estremi cioè preferisco il palco davanti a più di 5000 persone, cioè i concerti, come quando ho aperto David Vendetta alle isole Mauritus (8000 presenze) oppure a Ferragosto 2012 Santa Margherita (15000, ed,infatti ho scaramanticamente scelto di iniziare questo anno proprio così ad Enna (otre 5000). Oppure la situazione party privati con pochissime presenze super selezionate come di recentemente ho suonato al Party di marchi di alta moda, a Dubai ed in loft a Milano.

Quale è il tuo genere musicale ?
Io lo chiamo “Electronic dance mix house music” perché miscelo più generi musicali, elettronica, progressiv, dance, house, pop con un sound internazionale più americano ed nord europa.
Oppure per situazioni più raffinate e d’ascolto prediligo mettere musica ricercata lounge, chillout, nu jazz, rondi veneziani, musica classica, soul e deep.

L’aggettivo che ti descrive meglio quale è?
Un concept “Ricominciare” (regain) perché sempre in evoluzione e mi piace ripartire dal punto zero per creare ed inventare guardando al futuro.

Raccontaci qualcosa del tuo blog. “the perfect mix dj”
Il mio blog parla di “mixaggi perfetti” cioè due cose o idee diverse che messe insieme creano un qualcosa di straordinario riferito al mondo della musica, della moda e della tecnologia. www.theperfectmixdj.com

Suoni in tutto il mondo:Dove ti sei trovata meglio?
Alle Mauritius dove ho suonato nelle migliori discoteche, concerti dj e passavano ogni sabato sera un mio djset di 1 ora a Radio One prima di David Guetta e dopo David Vendetta. Spesso facevo interviste su giornali,radio e tv…mi hanno trattato come una vera regina e tramite facebook sono ancora in contatto con i fans mauriziani. Un paese incredibile che mi ha stupito, non solo per le spiagge paradisiache.

Come si affascina e conquista una massa sulla pista da ballo?
Con l’energia che deriva dalla musica, dal carisma e dallo show.

Siamo in un momento storico ed economico abbastanza particolare credo anche dal punto di vista musicale.Cosa ne pensi del futuro della musica?
Positivo e questa situazione rende il tutto più stimolante. Però sarebbe il momento di chiedere più tutela e rendere il dj una professione riconosciuta con un albo per dj/musicisti come è del resto in altri paesi del mondo.
Progetti per quest’anno. musicali e non soltanto. Radio?Tv? Punto molto alle radio specialmente con l’uscita dei miei 3 dischi nuovi:
Giulia Regain & Giovanni Russo feat Adam Clay “Sexy girls” (urbanlife rec.), Giulia Regain & Symondaresh “My memories” (prisma records) e Giulia Regain feat Iossa “Cinderella Out (dance and love records).
Dal 28 Maggio invece andrà in onda un nuovo format nel mio canale di Youtube “Giulia Regain TV” che si chiamerà “una vita da deejay”. Diciamo che dal titolo avrete intuito di cosa parlerò e svelerò…

Come trascorri il tempo libero? Quali i tuoi hobby principali?
Nel mio tempo libero amo dormire e mangiare sano. Poi sono un amante dei centri termali, massaggi e del mare, diciamo che è il mio modo per rigenerarmi quando sono proprio stanchissima… Però quando ho molto più tempo libero amo studiare e leggere libri spirituali, storici e di marketing o psicologia.
Testimonial principale Pioneer e collaborazioni importanti con Mercedes Benz,Rolex,Campari,Mario Valentino… Raccontaci meglio queste tue esperienze.
Una delle mie più grandi soddisfazioni lavorative è proprio lavorare con i brands così importanti. Con alcuni ormai sono anni e devo dire che in questi ambienti così professionali ed esigenti io riesco sempre a tirare fuori il meglio di me. Riguardo a Pioneer spendo una parola in più di gratitudine perché sono anche la loro testimonial ed ambassador dj donna italiana anche se sono stata scoperta prima da Pioneer Portogallo e Spagna mentre suonavo all’estero e vincendo il “Pink Armada Contest” europa nel 2009.

Sei una tipa dinamica e intraprendente allo stesso tempo…il tuo estro e la tua creatività quale professione ti avrebbero portato a fare se non la deejay?
La Psicologa. E non perché sono “pazza” ma perché mi sono già laureata a Cesena e la mente umana, come la musica, è un viaggio senza fine…