Biagio D’Anelli dal GF 11 alla musica

È diventato famoso partecipando come concorrente nel famoso reality show Grande Fratello. Dopo svariate storie d’amore ha deciso di chiudere una volta per tutte con il mondo del gossip per dedicarsi anima e corpo al cinema e al lavoro di deejay nei locali e discoteche più in d’Italia. Biagio D’Anelli, classe 1983, non è solo un DJ.

È ballerino, attore, personalità televisiva, modello, produttore: insomma, un artista la cui la passione per la musica fa da filo conduttore e lo ha portato a suonare recentemente insieme a nomi del calibro di Tiesto, Sebastian Ingrosso, Crookers, Planet Funk, Pete Tong, Nicky Romero e altri DJ di fama nazionale ed internazionale.

Biagio scopre la passione per lo spettacolo già da piccolo: grande fan di Michael Jackson, si esibisce spesso in saggi di balli nella sua città e da adulto ballerà da professionista in alcune trasmissioni televisive. Un incontro casuale lo porterà a partecipare a diversi programmi in tv e online che gli serviranno da trampolino di lancio per la sua carriera da attore. Quindi, dal Grande Fratello al Grande Schermo. Il cinema è infatti, assieme alla musica, la grande passione di Biagio. Ma, come tutti sappiamo, neppure il Grande Fratello ha la capacità di lanciare nel mondo del cinema tutti i concorrenti che passano attraverso le sue stanze. Alla breve lista di coloro che ce l’hanno fatta invece si aggiunge Biagio D’Anelli. Negli ultimi anni ha partecipato, in pellicole di successo italiane. Pur non avendo abbandonato il lavoro da dj, per il quale è veramente apprezzato, Biagio ha debuttato nel cinema con “Tutto l’amore che ho” per la regia di Angelo Antonucci accanto a due grandi attrici italiane: Barbara De Rossi e Sandra Milio. E nel 2013 sarà protagonista in un film.

L’amore per la musica, e in particolare per la dance, invece, è già nei geni, grazie alla famiglia, che gli ha tramandato questo amore: in casa si ascoltavano Cerrone, Earth Wind & Fire, Grace Jones, etc. I vinili di questi grandi artisti faranno parte della collezione dei suoi primi set, quando, con i suoi adorati Technics, muove i primi passi da dj esibendosi in famosi locali del Gargano (attività che continua tutt’ora). Tutto ciò lo condurrà in numerosi locali ed eventi in tutta Italia suonando fra gli altri, al G Party Folies con Giusy Consoli, Tocqueville, The Beach (Milano), e, recentemente, al Soundrome, dove a giugno del 2013 sarà Resident DJ.

Da anni organizza inoltre lo Sweet Paradise a Rodi Garganico, un evento annuale dance dove si esibiscono DJ del calibro di Francesco Farfa, Joe T Vannelli, Pasta Boys, Ivan Iacobucci, etc…: l’ultima edizione si è svolta su un treno in movimento ed è stata citata da numerosi blog di New York, data la partecipazione della superstar Little Louie Vega, accompagnato da supernomi nazionali come Giusy Consoli, Pierfrancesco Di Stolfo e Biagio D’Anelli, naturalmente. A gennaio 2013 è uscito il suo nuovo singolo, “The Sun Goes Up”, prodotto da Kennvad Publishing. La regia del video che accompagna il pezzo è affidata a Barbara De Rossi, alla sua prima prova da regista.

Biagio continua a perseguire il suo obiettivo di divertire e far ballare la gente suonando musica house in tutta Italia ed in Europa. “Housemusic forever” è il suo motto.